Visita il nostro archivio

Partecipare in giuria per la sezione ADV on line del premio Mediastars è sempre un buon modo per confrontarsi sulle novità dei new media e della comunicazione digitale. Giulio Rodolfo ha lanciato il tema Small is the new big che punta alla valorizzazione dei talenti quasi sconosciuti, delle produzioni con budget non troppo elevati e la tendenza a valorizzare le piccole cose e i prodotti unici orientando la creazione di nuovi business verso nicchie e un mercato sempre più one to one.

mediastars

Nel percorso della giornata abbiamo toccato diversi temi interessanti, dalla multicanalità allo storytelling, fino ad arrivare all’utilizzo di mezzi di comunicazione in modo simultaneo. 

La televisione e l’interazione con il mobile nello stesso momento lascia intravedere sempre di più l’utilizzo di metodologie come il second-screen e in particolare il fingerprinting  e l’audio watermarks, verso la costruzione di vere e proprie campagne Dual Screen Advertising.

La giuria era variegata e eterogenea, ho avuto il piacere di conoscere componenti di startup che lavorano nell’ambito del marketing e della’IT, aziende italiane e internazionali, agenzie di comunicazione grandi e piccole il tutto per costruire un panel rappresentativo che potesse votare i progetti in corsa per il premio in modo più sfaccettato e completo possibile.

E’ emerso dai progetti candidati che l’utilizzo del video nell’ADV on line oggi è preponderante sia come strumento per raccontare nuovi prodotti sia come mezzo spesso ideale per ADV display che possa fornire ingaggiare maggiormente il navigatore.

Certo è che i progetti che hanno lasciato il segno sono stati quelli che sono riusciti a costituire un vero e proprio ecosistema digitale multicanale con un’ottima base creativa e un’esposizione all’esterno nel mondo on line e off line, attraverso blogger, gestione di diversi social media, materiali video creati dagli utenti, eventi musicali e concerti. Il tutto alla ricerca di un coinvolgimento su più fronti coerente e strategicamente programmato.

Grazie a Giulio per avermi invitato come professionista che lavora nel mondo del digitale! La sfida è quella di lavorare per gli alberghi con strategie digitali e multicanale alla ricerca di nuovo pubblico e un modo nuovo di presentare l’hôtellerie agli occhi dei nostri ospiti.

 

Autore:
Cristina Raso  Twitter Account gplus-1