Visita il nostro archivio

Importanti modifiche al credito d’imposta per la digitalizzazione degli esercizi ricettivi.

L’obiettivo dell’incentivo è di sostenere la competitività del settore del turismo, favorendo la digitalizzazione, la riqualificazione e l’accessibilità delle strutture ricettive. A tale scopo verrà concesso un credito d’imposta per i periodi di imposta 2015, 2016 e 2017, pari al 30% dei costi sostenuti per gli investimenti (fino alla spesa massima di € 41.166,00).

Blastness è a vostra disposizione per proposte commerciali e progetti ad hoc per migliorare le performance delle vostre strutture ricettive in linea con le indicazioni del decreto.


Il credito d’imposta per quali investimenti è ammesso?

– siti web ottimizzati per il sistema mobile;
– programmi per la vendita diretta di servizi e pernottamenti e la distribuzione sui canali digitali, purché in grado di garantire gli standard di interoperabilità necessari all’integrazione con siti e portali di promozione pubblici e privati e di favorire l’integrazione fra servizi ricettivi ed extra-ricettivi;
– spazi e pubblicità per la promozione e commercializzazione di servizi e pernottamenti turistici sui siti e piattaforme informatiche specializzate, anche gestite da tour operator e agenzie di viaggio;
– servizi di consulenza per la comunicazione e il marketing digitale;
– strumenti per la promozione digitale di proposte e offerte innovative in tema di inclusione e di ospitalità per persone con disabilità;
– impianti Wi-Fi;
– servizi relativi alla formazione del titolare o del personale dipendente nelle strutture interessate.

La compensazione avviene in maniera estremamente semplice, in tre rate annuali attraverso il modello F24.

Blastness fornisce gratuitamente ai clienti assistenza e supporto consulenziale per l’ottenimento degli incentivi.
Per avere maggiori informazioni scrivere a: incentivi@blastness.com

Redazione Blastness